Cosa porto con me nel 2016

happynewyearIl solito post di chiusura anno che anticipa le prossime tendenze? No. Un piccolo elenco di ciò che porterò con me nel 2016 dal confuso e in evoluzione mondo della comun-informazione.

l’ “attualità” dell’informazione e del giornalismo


Partendo da uno spot del 1986 del Guardian vorrei tentare di rispondere alla domanda delle domande: qual è l’attuale stato dell’informazione?
Intendiamoci è la MIA risposta, personale, maturata negli anni e potrebbe persino essere banale.

A volte mettere nero su bianco aiuta a chiarirsi le idee. Insomma un esercizio più per l’autrice che per il lettore. Se qualcuno avrà voglia di dirmi che ne pensa sarà un successo.

Provo a procedere per parole, le stesse che andranno a formare la frase che definisce l’attuale stato dell’informazione.

1  i social media.

Le persone si informano sulle piattaforme social, in seguito, forse, arrivano alla pagina o al sito dei media. La conversazione avviene dentro i social, spesso le stesse notizie sono dentro le conversazioni più che nel link postato da cui partono.

2 mobile.

Le persone accedono ai social da smartphone, l’informazione deve tenere presente che è fruita quasi principalmente in versione mobile. Creare contenuti che siano “facili” da condividere in versione smartphone ma ancor di più che siano leggibili in versione mobile. Continue reading

FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE

Ricevo e pubblico con GRANDE piacere

Festival dell’Eccellenza al Femminile – LA CONCILIAZIONE – Donne e uomini nel Terzo Millennio –  Genova, 14-25 novembre 2014 – IX Edizione

a cura di SCHEGGE DI MEDITERRANEO – www.eccellenzalfemminile.it

Dal 14 al 25 novembre torna a Genova il Festival dell’Eccellenza al Femminile con una IX Edizione intitolata “La Conciliazione. Donne e uomini nel Terzo Millennio ”, “conciliazione non solo tra la vita famigliare e lavorativa, ma anche tra maschile e femminile, perché il mondo delle donne che si intende mettere in luce è aperto e dialogante. Le donne hanno un ruolo trainante nell’affrontare e superare criticità sociali, politiche ed economiche” afferma Consuelo Barilari, ideatrice e Direttore Artistico della più grande manifestazione di genere in Italia, che è stata insignita di 3 medaglie del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e gode del patrocinio dell’UNESCO.

Accanto e correlato al tema della Conciliazione, che costituisce il filo conduttore che attraverserà tutte le sezioni e iniziative della kermesse, grande rilievo avranno anche il territorio Ligure e la valorizzazione del suo patrimonio immateriale, con il coinvolgimento di diversi comuni della provincia di Genova e il tentativo di contribuire, in questo momento di trasformazione, ad un’interpretazione del concetto di città metropolitana in cui lo scambio tra centro e periferia è fonte di arricchimento per entrambi. Continue reading