#imperativofemminile – miniriflessione

Il corpo della donna non è UN corpo che va trattato in un’unica maniera. Si tratta DI corpi DI DIVERSE donne e ognuno va “trattato” come la stessa proprietaria meglio ritiene, chi lo nasconde chi lo mette in mostra, chi lo fa solo nelle occasioni particolari e così via…

L’unica clausola che deve essere comune a tutti è che chi dentro qual corpo ci vive, ci viva bene, lo senta suo e lo manifesti come suo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =