La prima riunione

Quando siete riusciti (finalmente) ad ottenere un appuntamento con quello che vorreste come prossimo cliente la prima riunione è fondamentale. Anche se si tratterà di mezz’ora o forse meno tutto quello che direte ( o quelle poche parole che coglieranno) sarà fondamentale.

by Breather

by Breather

Dunque la prima cosa di cui tenere conto in questo caso (ma sempre nella vita…) è la consapevolezza di quello che state facendo. Essere consapevoli che se tutto va bene quest’incontro sarà il primo di un numero consistente di altri, se va male rimarrà l’unico con la persona che abbiamo davanti. E’ comunque l’incontro decisivo.

Non è tempo sprecato in nessun caso, vi tornerà utile per il prossimo ‘primo’ incontro con un possibile cliente. Servirà a voi per ripassare i fondamentali del vostro mestiere e a mettere subito in chiaro cosa potete REALMENTE fare per chi vi sta davanti. Non è per nulla semplice spiegare quali sono la strategia, le azioni e i risultati che fanno un buon piano di comunicazione. Ecco qualche suggerimento.

Regola N1: studiate il cliente (che cosa sta facendo a livello comunicativo? di cosa può aver bisogno?) non andate alla cieca solo perché pensate che sia lui ha dover parlare e chiedere in questa fase. Perché? perché lui chiederà comunque non preoccupatevi! e poi capirà al volo quanto siete professionali.

Regola N2: siate il più chiari possibili sui social media ( le loro potenzialità, portate esempi chiari che facciano capire bene a quale azienda è più utile un social rispetto ad un altro, chiarite subito se sarà una loro risorsa interna a gestire i profili o voi…)

Regola N3: che poi è anche la N1 spiegate quali sono gli obbiettivi di un piano di comunicazione

Regola N4: non dimenticate di sottolineare che siete li per raccogliere informazioni e offrire una panoramica quanto più ampia di ciò che si può fare. Aggiungete che il piano andrà poi rivisto e ritagliato a misura su di lui. Non tutti i clienti hanno bisogno di tutte le azioni, ma magari solo di una parte di essi.

Regola N5: se l’incontro sta andando bene potete dimostrarvi generosi, segnalando a chi avete davanti qualche , PICCOLO, errore fatto nella comunicazione così come la stanno usando al momento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − tredici =