digitale è cultura, riflessioni post-digit15

digitaleculturaRiporto qui alcuni degli appunti che ho preso durante i due giorni di . Il presupposto da cui partire qui è che si sta parlando di giornalismo online, nel web, quindi la , ad esempio è quella sui social media o nei commenti agli articoli, così come notizia è immagine, video, audio, storify, timeline…

Procedo per hashtag per chiarezza (e non solo per ragioni di SEO :-))

CONVERSAZIONE
Parto da una domanda: si fa giornalismo nella conversazione? Eccome se si tratta di giornalismo! i commenti, i post sulle piattaforme social possono essere fonte e anche approfondimento di una notizia. Infondo è semplice: sono sempre le persone ad agire e ad essere protagonisti dei fatti, cambiano i modi e il luogo dell’agire.
Grazie alla rete è, probabilmente, più semplice individuare i PUBBLICI/COMUNITA’ a cui riferirsi.
Il pubblico fa una cosa sola: la differenza fra cancellarsi da una newsletter o non seguire più una pagina di Facebook o non seguire più un account twitter sta nel fatto che quelle “cose” sia interessanti per quel pubblico o meno. 
Il punto nodale è arrivare al pubblico con i mezzi che offerti dal digitale ma non per avere like, ma per arrivare a informare il pubblico.  Continue reading

ritorna Dig.it non perdetevelo!

DIGIT_logo

 

SAVETHEDATE il 1 – 2 – 3 ottobre 2015 torna Dig.it manifestazione dedicata al giornalismo digitale. Due giornate di formazione per giornalisti, comunicatori e chiunque sia interessato all’informazione  digital ea Prato.

Questa volta sono di parte, lo ammetto, ma da dietro le quinte mi pare proprio che stia uscendo qualcosa di davvero interessante. Ecco qui sotto, per i curiosi, qualche informazione in più.   Continue reading